Archivio di November, 2013

4 al secondo!

A volte un’immagine o un video valgono più di mille parole.

Quante volte durante la nostra (breve) vita ci facciamo coinvolgere dai piccoli problemi di tutti i giorni dandogli una grande importanza, rovinandoci l’umore e la serenità?

Troppe.

Provate allora a guardare questa rielaborazione statistica delle nascite e delle morti nel mondo, secondo per secondo (cliccando sull’immagine si accede all’applicazione online, piuttosto pesante e da guardare con un monitor di almeno 10 pollici):

Clicca sull'immagine per accedere all'applicazione online

Clicca sull’immagine per accedere all’applicazione online

Provate ora a pensare ai vostri insignificanti problemi di lavoro/di salute/di famiglia… che cosa sono di fronte al brulicare di nuove nascite e agli innumerevoli decessi che avvengono ogni istante sul nostro pianeta?
Perchè perdere il poco tempo che abbiamo pensando troppo ai nostri problemi quando un giorno saremo uno di quei pallini rossi che indicano la morte di una persona?

Quindi su con la vita (ne abbiamo solo una e non dura poi così tanto), non perdiamo tempo e usciamo a viverla!

p.s. come funziona l’applicazione?

Ogni Stato è stato modellato approssimando i dati ufficiali dal sito della CIA (link alle nascite). Quindi in base al numero di nati ogni anno nei vari Stati è possibile sapere mediamente ogni quanto tempo c’è una nascita, e lo stesso per i morti.
Nell’applicazione c’è anche una raffinatezza legata alle città più grandi, così è possibile approssimare il punto in cui mostrare il pallino (città più grandi ~= più nascite/morti).

Ovviamente è un statistica fatta su dati del passato quindi non lamentatevi se non vedrete comparire il pallino verde della vostra nipotina sulla vostra città, ok?

Info:

http://www.nowherenearithaca.com/2013/10/visualization-of-world-births-and.html

Il primo che indovina il rebus (8, 6) vince un premio (la gloria eterna).

 

img1img2

 

img3img4