Archivio di April, 2010

Vittorio Feltri

Infame, stronzo o testa di cazzo

[fbshare]


[fbshare]

Correva l’anno 1992: scoppia Tangentopoli e il fenomeno Lega Nord, il partito contro tutto e contro tutti che urla all’Italia (del nord) la propria indignazione verso le truffe e gli inganni dei politicanti di quegli anni.

Le richieste sono poche ma chiare: secessione, fine del potere della Casta e lotta anti-europeista.

Alle elezioni di quell’anno, cavalcando i processi, la Lega prende oltre l’8%, peccato che lo stesso Bossi venga di lì a poco indagato e 2 anni dopo ammetterà di aver preso una tangente dalla Montedison (processo Enimont), patteggiando una condanna di 8 mesi che non sconterà mai grazie ad una legge salva-deputati fatta da “Roma Ladrona”.

Di quel biennio e ricordiamo gli insulti verso tutti, i cui ultimi fuochi furono le pagine di fuoco della Padania, già citate in altri post, tra cui le seguenti :

Leggi il resto dell’articolo

Questa è la guerra

Rilancio un video (fonte wikileaks) che sta facendo scalpore per i suoi contenuti, in cui si mostra un elicottero statunitense in Iraq che confonde un gruppo di fotografi per un piccolo commando armato di fucili e RPG, sparando e uccidendo 6 persone, tra cui 2 giornalisti della Reuters. Non contenti, poco dopo attaccano un furgone giunto sul posto per portare i primi soccorsi, uccidendo o ferendo gravemente tutti i presenti, tra cui 2 bambini.

[fbshare]

Le risate e la facilità con cui gli uomini sull’elicottero sparano e uccidono fa pensare più ad un videogioco che alla vita reale.
La guerra è così, morti innocenti e attacchi indiscriminati, nessuno svolge la parte del buono, sarebbe ora di farcene una ragione:

- minuto 3:07: avvistamento del gruppo di uomini

- minuto 4:10: l’elicottero confonde fotocamera e lanciarazzi (…)

- minuto 4:50: fuoco sul gruppo di persone, evidentemente inerme e non in posizione di attacco!

- minuto 9:30: l’elicottero non vede l’ora di attaccare il furgone che è sopraggiunto per portare i feriti in salvo. La richiesta viene incredibilmente accettata e il furgone distrutto, con tutte le persone a bordo, tra cui 2 bambini (attorno al minuto 14:30 vengono portati via dai militari USA appena sopraggiunti).

“è colpa loro se li hanno portati sul campo di battaglia”; “hai ragione”

Militari USA dopo essersi accorti di aver ucciso dei bambini (15:27)


Scarica il video tramite torrent